Condividi su Facebook

"Val Gerola e Albaredo. Tutte le cime con gli sci"

Le valli del Bitto sono uno dei più interessanti comprensori per gli sport invernali a basso impatto ambientale, un’ottima proposta di valorizzazione turistica sostenibile; l’occhio attento del fotografo Roberto Ganassa e la precisione di SeTe nei rilievi cartografici, entrambi già validi collaboratori del Distretto, sono il binomio vincente che ha consentito la realizzazione di un libro-guida che propone una trentina di itinerari dedicati.

 

L’iniziativa, sotto il patrocinio dei Comuni di Cosio Valtellino, Rasura, Gerola Alta, Pedesina e Albaredo, insieme a quello della Comunità Montana Valtellina di Morbegno, dell'Ecomuseo della Valgerola, del Consorzio Turistico della Valgerola e del Parco delle Orobie Valtellinesi, verrà presentata venerdì 21 dicembre alle ore 21.00 nella sala assemblee della Comunità Montana a Morbegno.

 

Una serata dedicata alla scoperta di questi itinerari, condotta dall'autore del libro e da Beno che ne ha curato l'edizione, collaborando con SeTe per la realizzazione dell'aggiornatissima mappa.

 

In allegato l'invito e il comunicato stampa

 

Ecco una piccola anteprima

 



Condividi su Facebook

Con Fondazione Cariplo “Conoscere per conservare. Dieci anni per la Conservazione Programmata”

Con Fondazione Cariplo segnaliamo con grande piacere che da oggi è disponibile sul sito di Fondazione Cariplo  il Quaderno n. 29 della collana I Quaderni dell’Osservatorio dal titolo Conoscere per Conservare. Dieci anni per la conservazione programmata”. La pubblicazione si propone di sintetizzare le riflessioni che hanno portato Fondazione Cariplo ad avviare la linea di finanziamento dedicata alla Conservazione Programmata, il contesto istituzionale e teorico-metodologico in cui questa decisione è maturata, gli esiti più significativi di questa esperienza e alcune conclusioni per orientare nuovi progetti e nuove azioni.

 

Al fine di diffondere nell’Anno europeo del patrimonio culturale l’esperienza maturata in questo decennio sul tema, Fondazione Cariplo ha stretto anche una collaborazione con il periodico Il Giornale dell’Arte che ha pubblicato con il numero di dicembre una versione sintetica del Quaderno n. 29, disponibile al link Inserto "Il Giornale dell'Arte".

 

Anche grazie ai progetti realizzati in provincia di Sondrio dalla Fondazione di Sviluppo con il Gruppo di Lavoro negli anni attivato, tra cui spiccano diverse Azioni del ‘Distretto culturale della Valtellina’ e ‘CPRE-La conservazione programmata nello spazio comune retico”, sostenuti  in questi anni nell’ambito della linea dedicata alla Conservazione Programmata di Fondazione Cariplo, è stato possibile diffondere questo approccio e maturare insieme esperienze positive da condividere e promuovere.

 

Buona lettura e Buone Feste!

 



Condividi su Facebook

Vacanze di Natale 2018

Augurando Buon Natale e Felice Anno Nuovo, si avvisa la gentile utenza che gli uffici della Fondazione di Sviluppo Locale e del Distretto Culturale della Valtellina saranno chiusi dal 21 dicembre 2018.

 



Condividi su Facebook

A Piateda si chiude in bellezza con “Il paesaggio minerario”

Il progetto “Le radici di una identità – temi, strumenti e itinerari per la (ri)scoperta del mandamento di Sondrio tra preistoria e medioevo” chiude il ciclo di incontri 2018 con l’ultima tavola rotonda a Piateda sul tema “Il paesaggio minerario: un patrimonio da esplorare”. Venerdì 14 novembre 2018 - ore 20.30, presso la Mediateca del Municipio in Via Ragazzi del ’99, si parlerà di questi antichi paesaggi insieme al Prof. Paolo de Vingo, docente di Archeologia medievale presso l’Università degli Studi di Torino ed esperto di archeo-miniere, e ai sindaci di Chiesa Valmalenco (Renata Petrella), di Fusine (Claudio Vanini) e di Piateda (Aldo Parora).

 

Nel mandamento di Sondrio i distretti metallurgici di tradizione secolare, posti sul versante orobico, sono quasi sconosciuti. La riscoperta delle archeo-miniere è uno degli obiettivi più qualificanti del Progetto Emblematico maggiore di cui la Comunità Montana Valtellina di Sondrio è capofila.

 

La partecipazione è libera e gratuita.

 

Colorina


Condividi su Facebook

A Colorina il paesaggio agrario e forestale

Il penultimo ed imperdibile incontro del progetto “Le radici di una identità – temi, strumenti e itinerari per la (ri)scoperta del mandamento di Sondrio tra preistoria e medioevo” si tiene a Colorina venerdì 7 dicembre 2018 alle ore 20.30, presso il Municipio - sala conferenze - via Roma 231/c.

 

L’incontro ha per tema “Il paesaggio agrario e forestale. Il palinsesto storico e la trama del possibile” e sarà coordinato dalla dott.ssa Luisa Bonesio, direttrice del Museo dei Sanatori di Sondalo, con la partecipazione dei Sindaci dei Comuni di Albosaggia (Graziano Murada), Caiolo (Giuseppe Pirana) e Colorina (Doriano Codega).

 

La partecipazione è come sempre libera e gratuita.

 

In allegato la locandina dell’incontro di Colorina ed il programma con il ciclo completo delle 6 tavole rotonde 2018.

 

 

Pagine