Condividi su Facebook

A Tirano Mostra “appartenenze” - arte oltre il confine

Dal 7 al 28 luglio, le sculture dell'artista Daniele Pigoni in mostra a palazzo Foppoli di Tirano, tappa del “circuito dei palazzi” distrettuale.

 

In occasione del decimo anniversario per il patrimonio Unesco della Ferrovia Retica, dal 7 al 28 luglio l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Tirano, Partner del Distretto Culturale della Valtellina, promuove l’esposizione delle opere dell'artista Daniele Pigoni.

 

La mostra nasce da una riflessione sulla “appartenenza” ad una cultura, ad un luogo, con l’idea di creare un trait-d’union fra il territorio svizzero e quello italiano attraverso l’arte contemporanea. Dopo il viaggio degli “omini accovacciati” sul treno del Bernina, l’installazione di alcune opere presso la Stazione ferroviaria di Pontresina, il progetto espositivo si completa ora con la mostra a Tirano di un’ampia sezione, che rappresenta il cuore del progetto e che crea un contrappunto alle opere esposte in Svizzera.

A Tirano saranno in esposizione sculture trans-figurative in cemento.

 

Con la collaborazione della Ferrovia Retica e del Consorzio Turistico Valtellina Terziere Superiore, e organizzata anche grazie alla sponsorship di Cassoni Assicurazioni, Fioroni Design, Industria Legnami Tirano, Caffé Novecento e Caffé San Salvador, le opere dell’artista valtellinese Daniele Pigoni attendono i visitatori di Tirano ed i viaggiatori del trenino rosso, in un viaggio alla scoperta dell’arte e, del paesaggio.

 

Sabato 7 luglio, alle ore 18.00 presso Palazzo Foppoli, linaugurazione di “appartenenze”.

 

Orario di apertura: dal martedì alla domenica: 10.00-12.00 / 15.00-19.00
Info:
InfoPoint turistico Tel. (+39) 0342 706066

Contatti:  danpigoni@gmail.com  / annatirano@gmail.com

www.appartenenze.it