Condividi su Facebook

Tesi di Laurea sulla Valmalenco: premi 2016 e bando 2017

Venerdì 21 luglio, alle ore 21.00, presso la Biblioteca Comunale di Caspoggio si terrà la cerimonia di assegnazione dei premi per Tesi di Laurea sulla Valmalenco Bando 2016. Due gli elaborati che si sono aggiudicati il premio come migliori tesi in concorso:

"Alcune revisioni etimologiche sul gergo calmùn" di Francesco Della Ferrera, uno studio sulle origini e il significato del famoso gergo dei magnàn di Lanzada, ovvero gli storici aggiustapentole e laveggi malenchi.

"Gli organi Ligari. Caratteristiche, contesto ed evoluzione storica", tesi di dottorato di Emanuele Ghelfi che ha indagato e portato alla luce le vicende costruttive dei due organi settecenteschi fabbricati da Pietro Ligari, uno dei quali è il celebre strumento presente nel Santuario della Madonna delle Grazie di Primolo.

Durante la cerimonia si terrà l'esposizione degli elaborati.

In allegato il nuovo bando per Premi di laurea sulla Valmalenco, termine presentazione domanda il prossimo 31 dicembre 2017.